Azienda Agricola Anna Berra

Logo azienda
  • Nimis (Udine)
  • Friuli Venezia Giulia
  • Via Ramandolo, 29
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
L'azienda agricola AnnaBerra ha una superficie di 4.5 ha ed è situata a Ramandolo,piccola frazione del comune di Nimis,in provincia di Udine,sui Colli Orientali del Friuli.Ramandolo è ora pregiata dalla prima DOCG del Friuli Venezia Giulia per il suo vino rinomato da cui prende il nome.I vigneti sono coltivati secondo le migliori tecniche agronomiche con forme di allevamento molto contenute quali il Guyot ed il cordone speronato, forme in cui le produzioni vanno dai 1.8-2.3 kg/ceppo,a seconda delle varietà.I vitigni coltivati sono: il Verduzzo friulano,per la produzione del Ramandolo,il Refosco dal Peduncolo Rosso,il Merlot,il Cabernet Franc ed infine,una sobria quantità di Picolit.L'azienda differenzia la propria produzione in due linee:
- una linea “tradizionale”, presentata con il marchio Vini di Casa Berra,con il quale vengono commercializzati i vini rossi vinificati solamente in inox;
- una linea firmata Selezione Anna Berra,la cui etichetta è caratterizzata dalla firma originale di Anna Berra.
I vini di questa linea sono ottenuti da riserve vinificate ed affinate in legno di rovere francese (barrique) per periodi lunghi (oltre 18 mesi).In questa linea troviamo il Ramandolo che deriva da uve surmaturate in fruttaio dove le rese si aggirano sull'ordine del 36-40% e da cui si ricava un autentico nettare dove i profumi di confettura,la complessità aromatica della barrique e l'elevato contenuto di zuccheri residui s'intrecciano per garantire un prodotto dalle forti sensazioni.Nella stessa linea il Refosco riserva,affinato in legno per un periodo superiore ai 18 mesi cui segue un ulteriore affinamento in vetro per oltre 14 mesi.Vino di carattere,con sentori dolci apportati dal legno sia all’olfatto che al gusto,indicato soprattutto per piatti a base di carni ai ferri o selvaggina in genere.Fa parte di questa linea il Picolit,anch'esso derivante da uve surmaturate e vinificate in legno nuovo.Vino dai toni delicati e gentili che esalta tutta la sua grandezza lontano dai pasti come vino da conversazione o da meditazione o,meglio ancora,se in dolce compagnia.Attualmente si producono circa 25.000 bottiglie / anno con la previsione di aumentare la produzione nel prossimo futuro mediante l'acquisizione di nuovi terreni garantendo,comunque,la stessa qualità ricercata e voluta sino ad oggi.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 5904 pagine viste, 300 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?