Azienda Agricola Calatroni

Logo azienda
  • Montecalvo Versiggia (Pavia)
  • Lombardia
  • Casa Grande
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Tradizione, esperienza… Passioni di qualità.
Su queste parole si basa la filosofia di produzione dell'Azienda Agricola Calatroni. Essa nasce nei primi anni settanta tra le colline della Valle Versa, nel cuore dell'Oltrepò Pavese, ad un'altezza di 150 m.s.l.m., immersa nei suoi vigneti che si estendono per una superficie di 15 ha tutti vitati.
I terreni aziendali sono principalmente di composizione calcarea con presenza di vene carboniose, garantendo così la produzione di ottime uve sia per freschi vini bianchi che per rossi di ottima struttura. I vitigni coltivati sono quelli tipici dell'Oltrepò Pavese: Riesling, Pinot nero, Pinot grigio, Moscato, Croatina, Barbera, Uva rara. Tutti questi vengono mantenuti in coltura agro-ambientale con forma di allevamento a cortina libera. Le lavorazioni effettuate ai vigneti cercano sempre di mantenere l'integrità e la rusticità delle piante, rispettando tutti i precetti affinché non venga offesa la natura.
La conduzione è totalmente familiare: nella gestione aziendale troviamo patron Fausto con la moglie Marisa e i figli Cristian (enologo) e Stefano (perito agrario), che provvedono tutti insieme a gestire la terra e la vinificazione grazie all'esperienza tramandata loro dalle generazioni passate e alle nozioni eno-agronomiche apprese durante gli studi.
Per cantina si intende il luogo in cui vengono effettuate la lavorazione delle uve e del vino, dalla cura dei suoi processi iniziali alla messa in commercio del prodotto. L' Azienda Agricola Calatroni può contare su un edificio di 800 mq con coperture termoisolanti di recente costruzione. Al suo interno dispone di tutte le apparecchiature necessarie per la lavorazione dei prodotti.
I vasi vinari utilizzati sono principalmente di acciaio (misto AISI 304 e AISI 316). In essi vengono curati tutti i processi di vinificazione grazie all'utilizzo di un impianto di raffreddamento che permette di procedere a fermentazioni controllate. Altri vasi vinari presenti sono di cemento e vengono utilizzati principalmente come serbatoi di stoccaggio del vino ancora sfuso. Nella cantina troviamo anche un locale di imbottigliamento, dove con macchine specifiche (imbottigliatrici isobariche) si compie la messa in bottiglia dei vini prodotti nell'anno corrente; subito dopo si procede con l'etichettatura e l'addobbo. Infine le bottiglie vengono messe nelle apposite confezioni e stoccate pronte alla vendita.
L'azienda dispone inoltre di un ulteriore edificio collocato poco distante da essa. Si tratta di un cascinale, degli inizi del 900, nella cui cantina è stata creata una barricaia, nella quale vengono stoccati i vini da invecchiamento.
px
Vetrina attiva dal 26/03/2013, 4700 pagine viste, 259 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?