Tenuta Borgolano

Logo azienda
  • Montescano (Pavia)
  • Lombardia
  • Via Pianazza, 44/46 - Str. Prov. 201 Stradella
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1903
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Tenuta Borgolano affonda le sue radici nel 1903 nel Comune di Montù Beccaria (PV), nella parte più orientale dell’Oltrepo Pavese, anticamente denominata Vecchio Piemonte.
Nei decenni l’azienda è passata dai 2,5 HA iniziali fino agli odierni 25 HA di cui 15 HA esclusivamente dedicati alla coltivazione della vite, disseminati in 5 Comuni fino all'Alta Val Versa.
I restanti 10 HA boschivi sono adibiti a riserva e i loro frutti autunnali, quali funghi e castagne offrono la materia prima per ottime ricette e conserve.
Dal 1960, però, il centro vitale dell'azienda è a Montescano (PV), un piccolo borgo nella Val Versa, a 200 mt. di altitudine. Qui sorgono i “Poderi del Burlan”, con l’azienda e la storica casa padronale.
Dal 1992 Donatella, che ha ereditato dal nonno la passione per la vigna ed il vino, è la figura di riferimento dell'azienda. Con le sue sole forze ha scommesso sulla potenzialità dei vitigni che parlano la dolce lingua delle sue colline: Croatina, Barbera, Riesling e Pinot Nero, classici intramontabili, da cui, sapientemente, si ottiene il massimo della qualità, senza far venir meno il totale rispetto per la natura, seguendo le fasi fenologiche e attenendosi al metodo della lotta integrata.
px
Vetrina attiva dal 18/12/2015, 1706 pagine viste, 160 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?