Olivero Mario

Logo azienda
  • Roddi (Cuneo)
  • Piemonte
  • Via Fontanassa, 18
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 2001
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
L'Azienda Olivero Mario si trova a Roddi (CN), piccolo e suggestivo Comune appartenente alla zona del Barolo, nel cuore delle Langhe. L' Azienda è una piccola realtà a conduzione familiare in cui Lorenzo, giovane enologo, insieme al padre Mario, iniziarono a produrre e imbottigliare i loro vini a partire dalla vendemmia 2001. Con l’annata 2003, l’arrivo del Barolo e del Dolcetto d’Alba “Buschet” ha completato la gamma dei sei vini prodotti dall’azienda.I vini prodotti hanno origine dai vitigni a bacca rossa autoctoni della zona, ossia il Dolcetto, la Barbera (rigorosamente al femminile) e il Nebbiolo. La produzione annua proveniente da circa 4 ettari di vigneto, si aggira attorno alla 15000 bottiglie complessive, e viene venduta sul mercato italiano ed estero.La qualità di un vino nasce da una moltitudine di fattori in cui la natura ha il ruolo da protagonista assoluta, l’uomo da parte sua può fare altro che assecondarla, in qualche caso e se è possibile, giocando d’anticipo. E allora un vino nasce da una vena di terreno, dall’esposizione al sole di un lembo di terra, dalle precipitazioni di un’intera annata, ed infine dalla manualità e dalla passione del produttore. In una sola parola, dal terroir.
I 4 ettari di vigneto vengono seguiti scrupolosamente durante tutta la stagione viticola, che parte dal germogliamento e arriva fino alla raccolta delle uve in autunno.Vengono pianificate le concimazioni, esclusivamente utilizzando prodotti organici, mentre attraverso l’attento posizionamento dei trattamenti fitosanitari si cerca di preservare la salute delle viti, la sanità dell’uva e la salubrità dell’ambiente. Ci sono poi le operazioni svolte manualmente in vigneto, che sono tante, dispendiose in termini di tempo e di impegno se si punta alla qualità. Si va dalla potatura fino alla vendemmia, passando per le operazioni di diradamento, tramite le quali le rese ad ettaro vengono ottimizzate per ottenere il miglior risultato possibile da ogni annata.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 3797 pagine viste, 124 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?