Carpineto

Logo azienda
  • Greve In Chianti (Firenze)
  • Toscana
  • Localit`a Dudda n.17/B
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1967
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano, Tedesco
ondata nel 1967, la Carpineto, una società tra Giovanni C. Sacchet e Antonio M. Zaccheo, nacque col proposito di produrre un Chianti Classico di livello internazionale. Questo rappresentò, a quel tempo, una vera e propria rivoluzione in un mondo, quello del Chianti che fino ad allora era rimasto fin troppo tradizionale.
Era loro forte convinzione, infatti, che la Toscana possedesse un enorme potenziale per produrre veri grandi vini e quindi, applicando le tecniche più adeguate nel vigneto e nella cantina si sarebbero potuti raggiungere livelli qualitativi largamente superiori agli standards del tempo. Sotto la loro direzione, la Carpineto è cresciuta fino a diventare un’azienda con una reputazione internazionale (come testimoniano anche i numerosi premi e riconoscimenti) dopo essere riuscita a produrre vini di grande intensità ed estratto, affidabili e soprattutto di qualità costante nel tempo. Oggi i rossi della Carpineto sono rinomati proprio per queste caratteristiche che in questi ultimi anni si sono addirittura rafforzate senza aver perso quella loro prontezza di beva. Grande merito va riconosciuto al lungo invecchiamento che supera spesso di 6-12 mesi il limite richiesto dalle regole dei vari disciplinari.
Tuttora sono in corso altre varie sperimentazioni a conferma dello spirito dei due soci, innovatori per tradizione, sia pure nel rispetto dei grandi valori storici della Toscana.
La linea di prodotti include infatti vini delle più prestigiose DOCG fino a vini varietali di grande struttura. Sono vini che vengono esportati in 70 paesi del mondo. Circa il 95% dell’intera produzione è composta da vini rossi, e la maggior parte di questa è costituita da vini che sono invecchiati tre anni e più prima di essere immessi sul mercato.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 3827 pagine viste, 204 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?