Fattoria Delle Ripalte

Logo azienda
  • Capoliveri (Livorno)
  • Toscana
  • Loc. Ripalte
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1896
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
La Fattoria delle Ripalte era sorta nel 1896, su iniziativa del Conte Tobler, nobiluomo svizzero innamorato dell'Italia, per realizzare la sua grande passione: la coltivazione della vite e la produzione di grandi vini.L'intero comprensorio ( 420 ettari), che rappresentava la più grande azienda agricola dell'Elba ( la famosa Fattoria Tobler poi Fattoria delle Ripalte ), era stato completamente abbandonato dai successivi proprietari che utilizzarono i terreni come riserva di caccia.L'antica fama rimase e, nel 2002, la proprietà decise di valorizzare la vocazione viticola dei suoi terreni: dodici ettari di nuove vigne occupano ora le migliori posizioni della Tenuta. Più della metà della produzione viene da uve Aleatico, il vitigno più pregiato e caratteristico dell'Elba, prodotto dai vigneti di Poggio Turco. Il vino che ne deriva è un passito dolce e complesso, di piacevolissima beva.Il vigneto è piantato su suoli difficili, sassosi e molto drenati ( per la maggior parte terrazzato): la vite produce poco ma la qualità delle uve è alta. Non si usano prodotti chimici di sintesi per i trattamenti fitosanitari e la limitata concimazione è organica.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 2977 pagine viste, 143 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?