Tenuta San Guido

Logo azienda
  • Livorno (Livorno)
  • Toscana
  • Loc. Le Capanne, 27 - Bolgheri
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: N/A
La famiglia Incisa della Rocchetta è stata protagonista della storia medievale e rinascimentale del Nord Italia. Il marchesato d'Incisa governava le due rive del fiume Belbo, tra le Langhe e la pianura di Alessandria. Nella lunga genealogia degli incisa della Rocchetta spicca in primis la figura di Leopoldo, magistrato camerale dell'Imperiale Regio governo del Lombardo Veneto fino al 1840, anno in cui lascia la carriera pubblica per ritirarsi nella casa avita in Rocchetta Tanaro. Qui, nell'azienda di famiglia, approfondirà la sua passione per la viticultura. Leopoldo darà alle stampe due cataloghi preziosi vitigni italiani e stranieri da lui collezionati, volumi ancora oggi consiterati una rarità bibliografica ricchi di osservazioni e intuizioni ancora attuali. Quasi un secolo dopo suo pronipote Mario Incisa della Rocchetta trarrà ispirazione da quei cataloghi per i suoi trapianti di barbetelle bordolesi, prima sui terreni di famiglia alla Rocchetta e poi, con il successo che tutto il mondo conosce, nel terroir di Bolgheri, entrato a far parte dei possedimenti di famiglia in seguito al mastrimonio, nel 1930, con l'amata Clarice della Gherardescha.
Dalla sua prima commercializzazione 40 anni fa, per volere di Mario Incisa della Rocchetta. sull'etichetta del Sassicaia appare un sigillo di famiglia di epoca medievale, ideale testimone dell'ininterrotto amore dgli incisa per la propria terra.
px
Vetrina attiva dal 22/01/2009, 4786 pagine viste, 287 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?