Terra Musa Di Moreno Musaragno

Logo azienda
  • Pramaggiore (Venezia)
  • Veneto
  • Via Callalta, 13
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1972
  • Superficie vitata: 20.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 200000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: Altri paesi europei, America settentrionale, Asia orientale, Unione Europea
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Moreno Musaragno
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Pramaggiore, piccolo centro del Veneto orientale, verde e bucolico cuore dei vini veneziani più autentici". E' proprio qui che nel 1972 il Cav. Dino Musaragno, noto impresario edile, corona il suo sogno: creare una cantina di vinificazione per le uve prodotte dai propri vigneti. All'inizio acquista 20 ettari, che poi diventano 30 negli anni successivi, tutti a vocazione viticola, situati in una terra, quella del comprensorio Doc "Lison-Pramaggiore", caratterizzato da terreni forti adatti ai vitigni più prestigiosi, dove l'amore per la viticoltura ed il culto del vino durano da epoche immemorabili.
La storia dell'azienda è collegata all'intraprendenza del suo fondatore che ha saputo trasmettere la profonda passione per la terra al figlio Moreno che la gestisce da più di 30 anni. In pochi anni sono stati fatti ingenti investimenti, impegnativi lavori sul terreno, nel più assoluto rispetto ambientale, una meditata ed accurata scelta dei vitigni con la collaborazione di esperti agronomi, scelte precise e mirate per ottenere un prodotto di qualità rivolto ad un mercato medioalto non solo nazionale ed europeo, ma anche mondiale.

AGRICOLTURA BIOLOGICA
Moreno Musaragno ha scelto il rispetto della natura. Infatti inizialmente, le tecniche di lavorazione della terra adottate aderivano alle norme dell' "agricoltura integrata" in cui era permesso l'utilizzo di soli prodotti chimici innocui e di sostanze organiche. Oggi invece l'azienda ha adottato i rigidi regolamenti dell' "agricoltura biologica" in cui sono banditi tutti gli anticrittogamici, gli insetticidi di sintesi e la conduzione della viticoltura è totalmente naturale. Questo significa non sfruttare le piante ed il terreno, rinunciando a produzioni abbondanti a favore però della qualità pregiata dei prodotti nella salvaguardia dell'ambiente e della salute. La coltivazione biologica delle uve dell'azienda è rigorosamente controllata e certificata dall'ICEA (Istituto per la Certificazione Etico e Ambientale). Certificazione Nop per Stati Uniti e certificazione Vegana della Vegan Society
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 6079 pagine viste, 227 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?