Aceto Modena

Logo azienda
  • Modena (Modena)
  • Emilia Romagna
  • Via Jacopo da Porto Sud 164/5
Foto profilo Siamo alle porte di Modena, a poca distanza dal nuovo Autodromo che ben rappresenta questa terra, conosciuta come Motor Valley.
Immersa nel verde della campagna modenese si staglia una costruzione che assomiglia a una scultura, dall'impatto fortemente simbolico legato all'ambiente e nello stesso tempo capace di contrapporsi elegantemente ad esso.
Un progetto architettonico minimalista in cui la materia grezza è attraversata dalla luce, offrendo agli sguardi, una prospettiva tutta nuova del paesaggio rurale.
L'acetaia voluta dalla famiglia Vecchi, titolare della società agricola Aceto Modena, è frutto di una volontà imprenditoriale proiettata verso il futuro ma con le radici ben salde nella tradizione.
Nel rispetto di questa tradizione centenaria,si percepisce, infatti, un importante cambiamento, determinato dalla scelta dei terreni scelti tra i più vocati alla messa in coltura dei due vitigni selezionati, trebbiano modenese e lambrusco grasparossa, gli unici ammessi dal severo disciplinare di produzione dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Una realtà innovativa e ambiziosa, tra i produttori di aceto balsamico tradizionale, poiché, la vendemmia fornirà la totalità del mosto necessario alla produzione di questa eccellenza gastronomica.
Anche per la produzione dell'aceto balsamico I.G.P. la materia prima, le uve previste dal disciplinare, proviene dai vigneti della società agricola Acetomodena. Nell'acetaia la trasformazione del mosto seguirà i lenti processi della lavorazione artigianale, dalla cottura sulla fiamma viva all'invecchiamento nelle botti di quercia, castagno, ciliegio, frassino e gelso.
Sono le botti a rappresentare la tradizione in questo edificio d'ingegneria ambientale, completamente antisismico e votato al risparmio energetico, grazie all'utilizzo di energie rinnovabili.
Il cemento rimane grezzo e le immense vetrate a piano terra valorizzano l'intero processo produttivo.
Al piano superiore è situato il cuore dell'azienda. Tra gli uffici, la sala di degustazione e le antiche batterie di botti dove matura questo "oro nero", lo spazio architettonico è dedicato alla comunicazione, per favorire e valorizzare la qualità e la ricercatezza di un prodotto unico al mondo: l'aceto balsamico di Modena.
px
Vetrina attiva dal 12/04/2013, 1104 pagine viste, 20 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?