Fiocchetto

Foto prodotto Il Fiocchetto è considerato il fratellino del Culatello anche se è un salume degno di tutto rispetto.
Il Prosciutto dopo essere stato scotennato, disossato viene diviso fra Fiocchetto e Culatello ( il fiocchetto è la parte anteriore del prosciutto ).Successivamente viene refilato salato e investito ed è pronto per la sua lunga stagionatura (da almeno 8 mesi in su) in cantina a stagionatura naturale tipica della bassa dove ottiene il suo caratteristico sapore.
Come il suo fratellone Culatello anche il Fiocchetto quando è appena affettato si accompagna bene a Pane bianco oppure a Melone sempre accompagnati da un buon Vino.Il peso di un Fiocchetto al culmine della stagionatura è circa 2,4 Kg
Per essere ben conservato si consiglia di appenderlo in locali freschi ad una temperatura di circa 20° C , vanno molto bene cantine seminterrate a patto che non siano la sede di caldaie o fonti di calore che potrebbero rovinare il prodotto.Una volta aperto si consiglia di coprire la faccia affettata con della pellicola trasparente per evitare il deperimento delle prime fette.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?