Piacentinu Ennese

Foto prodotto Le origini: lo zafferano nel IV secolo
Il Piacentinu Ennese fa la sua comparsa in documenti risalenti al IV secolo, precisamente in alcune pubblicazioni dello storico Gallo, che racconta di un formaggio prodotto con l'aggiunta di preziosi stimmi di zafferano. Altra testimonianza di questo tipico formaggio siciliano la si trova nel libro “Sicilia passeggiata”, scritto da Francesco Maja tra il 1681 e 1682, e pubblicato soltanto nel 1985.
Il sapore: delicato e aromatico
Il Piacentinu Ennese è un formaggio di pecora a pasta dura. La crosta ha una vivace colorazione giallo oro e il sapore, molto delicato e particolare, risente dell'aroma dello zafferano che varia in base alla durata della stagionatura.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?