Soppressata

Foto prodotto Vengono utilizzate carni magre e scelte di suino vengono tutte tagliate a mano a punta di coltello; si aggiunge poi grasso duro tagliato a dadini (due parti di magro e una di grasso) e si concia il tutto con sale, pepe nero intero e macinato. Si insacca nel budello naturale. Le soppressate vengono tenute sotto peso per alcuni giorni poi esposte al fumo di cucina e dopo in cantina per la stagionatura.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?