Salame Felino IGP

Foto prodotto Parma è la capitale italiana dei salumi, proprio qui sulle prime colline parmensi il salumificio Fereoli Gino & Figlio S.n.c. produce il tipico Salame Felino, quello che a detta degli esperti è il migliore salame italiano.
La produzione tradizionale affonda le sue origini alla metà del 1700, quando alcuni mastri salumieri del paese di Felino (da qui l’origine del nome) borgo di campagna a circa 15 km da Parma, iniziarono a creare questo prelibato salame. Il felino attuale poco è cambiato da allora, viene prodotto ancora con la stessa cura nella ricerca delle materie prime, nell’asciugamento e nella lunga stagionatura che avviene in grandi stanze prive di ventilazioni forzate. Viene insaccato in budello naturale, considerata l’elevata qualità della materia prima utilizzata (vengono utilizzate solamente alcune delle parti migliori del suino, le carni devono essere fresche e non congelate e provenienti da suini nati, allevati e macellati in Italia) al tipico Salame Felino vengono aggiunti solo pochi grani di pepe nero, questo perché l’aggiunta di molte spezie coprirebbe il gusto e la fragranza che sono le caratteristiche principali di questo salame.
Il miglior Felino dopo 70/80 gg. si scioglie ancora in bocca grazie alla sua morbidezza, derivante da una lenta stagionatura, che lo rende unico nel panorama dei salumi italiani.
Oggi Luigi e Luca Fereoli, producono per Voi ancora nello stesso modo dei mastri salumieri quella che è una parte essenziale della tipica gastronomia parmigiana.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?