Tenuta il Canovino

Logo azienda
  • Verona (Verona)
  • Veneto
  • via Oliveto 3
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1878
  • Superficie vitata: 20.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 250
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: Altri paesi europei
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: antonio rambelli
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese
Le nostre origini



“Quarto Vecchio”; sapore di antiche tradizioni; quattro generazioni di uomini forti, diversissimi, ma accomunati dalla grande passione per il loro lavoro; un’arte per la famiglia Rambelli, quella di fare il vino. Di padre in figlio si tramandano l’amore, la caparbietà e la fantasia; le applicano con dedizione ad un mestiere che è diventato il tesoro di famiglia, scrigno prezioso di ricordi, gioie, sacrifici, da conservare con orgoglio e portare avanti con onore.
Romagna, fine ‘800, Amilcare Rambelli; il bisnonno; lui ha dato inizio alla lunga avventura. Da sempre mastro bottaio, decise di intraprendere una nuova via, iniziando l’attività vitivinicola; il tempo è passato; si sono aperti la strada decenni di guerra, difficoltà, fame; Antonio il figlio, uomo dall’intelligenza raffinata e dalla spiccata personalità, sfidò gli eventi, lasciò la sua terra per cercare fortuna in Veneto, nella Valpolicella; una nuova casa, una nuova azienda per sé e per la sua famiglia.
Emilio, per noi più semplicemente Nonno Milo, è cresciuto imparando ad amare un mestiere, ma soprattutto con la tenace volontà di portare avanti la tradizione, il nome della famiglia con onestà, sacrificio, e caparbietà. Stimato uomo d’affari ed integerrimo cantiniere dal 1957; la forza e l’umiltà ne hanno fatto e ne fanno un esempio come padre e come capo d’azienda.
Un excursus nella storia che ci porta fino ad oggi; Antonio, come il nonno; un bagaglio di tradizioni, conoscenze, passione; un suo piccolo angolo di Paradiso, 10 ettari in località Canova, sulle colline di Mizzole, in Valpolicella; pendii baciati dal sole e disegnati dalle eleganti geometrie dei vigneti; un giardino, affacciato su Verona; le piante curate una ad una, le uve selezionate, l’attenzione costante durante l’appassimento, la pigiatura soffice, la fermentazione controllata e da ultimo l’affinamento nelle cantine sotterranee, in botti di Rovere di Slavonia; così nasce la Selezione "Quarto Vecchio", così nascono i nostri Vini.
Tre Rossi: l’Amarone, il Valpolicella Ripasso ed il Valpolicella Superiore. Due Spumanti: Blanc e Rosè.
A Voi,

Tenuta il Canovino
www.ilcanovino.it
px
Vetrina attiva dal 15/01/2013, 8492 pagine viste, 395 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?