Azienda Vitivinicola San Teodoro

Logo azienda
  • Galluccio (Caserta)
  • Campania
  • Via Provinciale per Suio Loc. Martocci
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 2004
  • Superficie vitata: 15.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 30000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Nazionale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Giuseppe Santoro
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Italiano
Il potere del vino sta nella capacità di rispecchiare l’esistenza umana; la voglia di compagnia, di festa, di emozioni, parole e fantasie.
Sin dai tempi più antichi l’uomo è preda di quest’amore profondo; del vino se ne parla dalla Genesi ad oggi, passando e testimoniando conquiste, vittorie, perdite e delusioni della storia umana, degli imperi e delle popolazioni inebriando e incantando con i suoi profumi e sapori.
L’Agricola San Teodoro rispecchia questa concezione, trattando con rispetto e dedizione i vigneti, trattando le uve con competenza e passione e producendo degl’ottimi vini.
Nata nel 2004, si estende su 15 ettari di fertile e ricco terreno e dal 2007 si afferma nel teatro vitivinicolo con produzioni IGT e DOC.
L’Aglianico Roccamonfina, Falanghina Roccamonfina, Rosato Roccamonfina e il Novello Roccamonfina, frutto della prima vendemmia, aiutano l’azienda a farsi strada nell’ampio settore enologico. Successivamente, il Galluccio Rosso DOC e il Galluccio Bianco DOC diventano il fiore all’occhiello dell’attività intrapresa dalla famiglia Santoro.
La cantina, di recente realizzazione, racchiude il segreto della buona resa del vino; utilizzando tecniche tradizionali e sistemi innovativi tenendo conto del fine rapporto tra uomo e terra.
La bellezza dei vigneti e delle varietà è contornata dal bellissimo scenario naturale di Roccamonfina, cogliendo la magia che solo una zona così ricca di storia può dare.
px
Vetrina attiva dal 17/05/2011, 10827 pagine viste, 337 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?