Ricotta di Capra

Foto prodotto Ottenuta dal siero derivato dalle coagulazioni presamiche, in assoluta purezza, lavorato dopo pochi minuti, per ottenere un prodotto eccellente per la sua dolce, delicata, pienezza.
Da consumare tal quale, come ripieno per ravioli e condimento di primi, ha molti altri utilizzi tra cui risalta l’impiego in pasticceria. Tradizionale è l’accompagnamento con miele di castagno della Valcuvia.

px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?